Elide Melchioni

La mia biografia

Elide Melchioni

nata a Bologna nel 1970, compie gli studi musicali nel Conservatorio Martini e nell’Università della sua città, dove si diploma a pieni voti in Fagotto e si Laurea con Lode sia in Etnomusicologia (DAMS) che in Didattica della Musica-Direzione di Coro. La forte passione etnomusicologica la porta ad interessarsi a tematiche relative al canto ed alla vocalità popolare: dirige dal 1998 cori di ispirazione popolare e canta per molti anni come solista nel Latinobalcanica Ensemble, trio vocale femminile dedito al repertorio di tradizione orale e contemporanea del mediterraneo. Oltre al fagotto suona la piva emiliana e le ocarine, strumenti con i quali partecipa come solista ad importanti festival di musica medioevale, popolare, di world music (CLASSICA ORCHESTRA AFROBEAT, http://classicafrobeat.com/. 

Ha inciso diversi CD, (TACTUS ed etichette indipendenti), ha partecipato a varie dirette radio-televisive di settore (“La stanza della Musica, Battiti” RADIO3; BBC - London, “La musica di Rai Tre”- RAI3; “Moby Dick”, RADIO1, RADIO2), e a prestigiosi Festival, tra i quali RadioEuropa Festival fino al mitico Glastonbury Festival (UK) ecc. Ha collaborato come consulente storico-scientifica al docufilm GITANISTAN (ispirato alla sua tesi di Laurea), in concorso e vincitore in svariati Festival Europei www.gitanistan.com 

Fa parte della Commissione Artistica Associazione Emiliano Romagnola Cori AERCO www.aerco.it per la quale cura la direzione artistica del festival CantaBO www.cantabo.it Tiene corsi\laboratori di aggiornamento dedicati alla vocalità ed al repertorio corale giovanile per prestigiose istituzioni (MIUR, Festival di Primavera Feniarco, AERCO, Fondazione Guido D’Arezzo, Accademia Righele ecc). E’responsabile della rubrica “Etno e dintorni” nella rivista nazionale Corale Feniarco Choraliter, ed insegna con entusiasmo Musica, Coro ed Ocarina nella Scuola Media ad indirizzo musicale. Nel 2020 riceve il prestigioso PREMIO TINA ANSELMI, Donne e lavoro - Area Artistica, UDI Bologna. 

 -------------------------------------------------------------------------

Il Coro Farthan nasce nel 2011 a Marzabotto (BO) per riunire vocalità creative e curiose della valle del Reno attorno ad un progetto corale che si pone eclettico a partire dal nome stesso, attinto dall’antica lingua Etrusca. Dall’affascinante etimologia (letteralmente genio - forza creativa) legata al luogo in cui il coro ha sede, antico insediamento sull’appennino tosco - emiliano, parte la scelta del repertorio: poliedrico, non convenzionale, multietnico e pronto a percorrere nuove strade. La fascinazione di partenza, l’imprinting è comunque il canto di tradizione orale, italiano e non, con una spiccata predilezione per un repertorio “al femminile”.

Farthan ama l’incontro creativo con soggetti aventi finalità affini, e collabora a progetto con valenti musicisti provenienti sia dal jazz che dalla world music.

Farthan e’ sempre in movimento e pieno di progetti! Nel 2016 esce il primo CD intitolato MEF! (Massima Energia Femminile), nel 2017 FARTHAN è trasmesso nel programma cult BATTITI su RAI-RADIO3, sul podio in due Concorsi Nazionali in due anni (2018 Vittorio Veneto “Palio delle Regioni”+ premio speciale sul Repertorio; 2019 Lago Maggiore terzo posto)

Nel 2018 FARTHAN riceve dal Comune di Marzabotto l'encomio “CORO AMBASCIATORE DI PACE”, per la scelta di un repertorio di tradizione orale che promuove i valori della Pace, della Collaborazione tra i Popoli, dei diritti delle Donne e dell'Infanzia, delle Lingue Minoritarie.


Foto gallery

Clicca sulle foto per ingrandire

Il mio repertorio

Canti ed elaborazioni popolari
• regionali • italiani • internazionali
Altri repertori
• altro

Video gallery

I prossimi concerti

Al momento non ho appuntamenti a calendario

Visualizza passati

Contattami

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.