Cookie Consent by Free Privacy Policy website

Concento ieratico: mater, mors, resurgo.

venerdì 5 aprile 2024
Taranto (TA)
Chiesa Spirito Santo - Taranto
20,00
CONCENTO IERATICO: VITA, MORTE, RESURREZIONE. Il progetto sopra riportato si inquadra nelle attività concertistiche del Fàlanto Chorus per la primavera 2024. Si tratta di un percorso spirituale che partendo dalla datrice della vita, la Madre, sin dall’Annunciazione (che quest’anno per motivi liturgici di concomitanza con la Settimana Santa è stata posticipata al giorno 8 aprile) proiettata sul Figlio e già potenzialmente Madre di Dio, si sviluppa passando per il dolore della Passione e della morte fino all’estasi della rinascita risorgente. Questo percorso avrà come sottofondo musiche di Bach, Mozart, Bruckner, Arnesen, Lotti, Haendel, Jenkins, Vivaldi, Pergolesi, Tavener, Rutter; il percorso musicale si farà anche didascalico attraverso una voce narrante che sottolineerà i tre grandi momenti della Vita (Madre), Morte (Abisso) e Resurrezione (Estasi). La narrazione musicale avverrà con brani in: latino, italiano, inglese, tedesco, in un arco temporale che va dal 1700 del Crucifixus di Antonio Lotti (definito “un brano che per tre minuti ci fa sentire più vicini a Dio”) al 2010, anno in cui Kim André Arnesen compone il suo Magnificat, brano già vincitore di innumerevoli riconoscimenti ed acclamato con un riscontro travolgente di apprezzamento da parte della critica e del pubblico, anche se finora poco rappresentato in Italia, passando per “The Lamb” di John Tavener, colonna sonora del film premio oscar 2014 “La Grande Bellezza” di Sorrentino. Direttore: Nicola Luzzi Soprano: Giovanna Taliento Mezzosoprano:: Maria Grazia Di Gregorio Voce narrante: Fabio Mancini