Cookie Consent by Free Privacy Policy website

Insieme Ricordando Monica

sabato 3 dicembre 2022
Aprilia (LT)
Chiesa Spirito Santo
19
L’Associazione culturale “Laeta Corda” di Aprilia, continua le attività in favore della solidarietà con l’iniziativa “ INSIEME RICORDANDO MONICA” concerto per la raccolta di fondi a favore della fondazione A.I.R.C. per la ricerca sul cancro ETS. La manifestazione che si terra il 3 dicembre 2022 dalla ore 19,00, presso la chiesa Santo Spirito, via Francia, (quartiere Toscanini) Aprilia, ha lo scopo di ricordare Monica Valenza, una giovane ragazza di Aprilia, che si era brillantemente laureata presso l’Imperial College di Londra e che è venuta prematuramente a mancare. L’iniziativa che ha avuto il patrocinio del Comune di Aprilia e dell’A.R.C.L. (Associazione Regionale cori del Lazio) ha altresì la finalità di raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro. Alla manifestazione interverrà infatti anche una ricercatrice dell’A.I.R.C. di Roma che illustrerà gli importanti scopi della ricerca attualmente in atto anche grazie alla raccolta fondi già da tempo avviata su iniziativa della famiglie Valenza e Damizi di Aprilia. Il concerto vedrà l’intervento del coro “Laeta Corda” di Aprilia, ormai prossimo ai 20 anni di attività, diretto dal maestro Cristian German Alderete, che si esibirà nell’esecuzione di brani alcune dei quali saranno accompagnati al pianoforte dal maestro Gianluca Pagliuso. Nel corso della serata si esibirà inoltre il giovane soprano “ Martina Mannozzi”. All’iniziativa alla quale interverrà in rappresentanza dell’A.I.R.C. la sig.ra Lia Alimenti. All’iniziativa ha collaborato l’associazione “Arte mediterranea” di Aprilia, che metterà a disposizione per la raccolta di fondi per la ricerca un’opera pittorica. L’ingresso all’iniziativa è libero, ed è una occasione non solo per partecipare all’ascolto di un concerto corale, ma anche per ricordare Monica Valenza e far sentire la vicinanza alla famiglia, nonché una occasione per dare un contributo concreto di solidarietà alla raccolta di fondi a favore della ricerca sul cancro. Si invita quindi a partecipare ricordando che “ dove non arrivano le parole parla la musica”